• Composizione con tutte
    le opere

    Tutte le opere finaliste

  • Premio Acqui 2015


    Nasil Kwak (Corea)
    Interlace 091

    Woodblock

  • Premio Consorzio
    Brachetto D'Acqui


    Andrea Serafini (Italia)
    Progetto per un cantiere

    Acquaforte e ceramolle

  • Premio Giovani


    Riccardo Di Stefano (Italia)
    Krakenwagen

    Acquaforte e acquatinta,
    stampa su fondino

Biennale Internazionale per l'Incisione "Premio Acqui"

Form registrazione

Sistema online per l'invio delle domande di adesione per la XIII Edizione della Biennale Internazionale dell'Incisione

REGISTRAZIONE ONLINE

Registrazione edizione - 2017

Nella sezione potrete trovare il materiale per la registrazione alla XIII Edizione della "Biennale Internazionale per l'Incisione" che si svolgerà nel 2017.

 

Modulo di partecipazione  :

 PDF  
 PDF  WORD

Edizione 2017 Acqui Incisione

Il Premio Acqui gira la boa dei 25 anni e si conferma come un progetto concreto a favore della diffusione dei linguaggi artistici, del confronto tra esperienze professionistiche e amatoriali.

In questo lungo percorso il Premio ha vissuto momenti di intensi dibattiti e richieste di rinnovamento sostenuti dalle sempre più diffuse attività di sperimentazione svolte da artisti di tutto il mondo.

L’edizione 2017 del Premio Acqui accetta la sfida del rinnovamento e propone una modifica, seppure piccola, al Regolamento, accettando contaminazioni con altre tecniche sperimentali che contemplino comunque una presenza dominante di interventi diretti di incisione originale.

Novità del concorso è anche la sezione denominata NON TOXIC, sottotitolata SOS/ Arte/ Eco, riservata ai giovani under 35, che prevede esclusivamente l’uso di tecniche tradizionali di incisione diretta sostenibile: il premio è assegnato con la collaborazione di Casa Falconieri Centro di Ricerca e Sperimentazione di Cagliari, che mette a disposizione una residenza d’artista.

Già dagli anni '80 era stata avviata la ricerca di possibilità creative legate all'uso di nuovi/vecchi materiali non-toxic; a distanza di vent'anni a che punto è la sfida di realizzare opere con inchiostri naturali, senza acidi inquinanti, supporti realizzati con carte artigianali, metodi di stampa ecosostenibili?

Questa "pratica verde" rappresenta un tentativo che può incoraggiarne altri, anche in ambiti culturali diversi, che può inserire nell’ampio dibattito sulla protezione dell’ambiente anche la questione delle arti visive.

La riflessione sul linguaggio della grafica d’arte contemporanea e sull’impatto che le tecniche hanno sull’ambiente e sulla salute dell’uomo è aperta a tutti gli Amici del Premio.

Il nuovo Regolamento è pubblicato sul sito www.acquiprint.it

 

BANDO PREMIO ACQUI INCISIONE 2017

Scarica il comunicato stampa.

 

Il segno di petali e rami

gardenia1

Alla Biennale Internazionale per l’Incisione di Acqui Terme tante opere hanno per protagoniste le piante

Rino Tacchella moderatore alla cerimonia di consegna del Premio Acqui Incisione

Storico dell’arte, autore di numerosi saggi e biografie, curatore di mostre, Rino Tacchella presenterà ed intratterrà il pubblico presente alla consegna del 12esimo Premio Acqui Incisione. Il professor Tacchella, autorevole protagonista dell’ambiente culturale nazionale, si distingue anche per una intensa e proficua campagna a favore degli artisti monferrini, quindi perfetto interprete dello spirito promotore della manifestazione acquese promossa per diffondere la cultura del nostro territorio nel mondo attraverso una forma d’arte qual è l’incisione.

Annuncio cerimonia inaugurale

pa1 pa2

Foto: www.cubiarte.it

ACQUI TERME
Sabato 13 giugno 2015
Portici di Via XX Settembre, en plein air

Opere grafiche selezionate al
PREMIO ACQUI 2015

Cliccare qui per visualizzare il programma

EXPONIAMO. La rappresentazione del cibo.

In mostra opere in tema, della collezione Premio Acqui Incisione, realizzate dagli Artisti

Ettore Antonini (Italia)
Battista Antonioli (Italia)
Mercedes Balaguer Mitjans (Spagna)
Silvana Blasbalg (Argentina)
Stanislav Bojankov-Stanko (Bulgaria)
Sandro Bracchitta (Italia)
Tatyana Dishchenko(Lituania)
Jabier Herrero (Spagna)
Aria Komianou (Grecia)
Giulio Massimi (Italia)
Raffaele Minotto (Italia)
Ivo Mosele (Italia)
Hiroko Okamoto (Francia)
Francisco Daniel Quintanar Martinez (Messico)
Senol Sak (Turchia)
Jiří Samek (Repubblica Ceca)
Luigi Sandroni (Italia)
Susana Venegas Gandolfo (Perù)
Gianni Verna (Italia)
Gian Carlo Vitali (Italia)
Inez Wijnhorst (Portogallo)
Ivo Yanakiev (Bulgaria) 

OSPITI DI PRESTIGIO: Enzo Di Martino e Gabriella Locci

INVITO

24 Anni Di Premio Acqui Incisione

Stamperie d’arte 74/b-il Foglio e Centro dell’Incisione Pedroli
Collaboratori storici della manifestazione acquese sono le Stamperie 74/b- il Foglio e il Centro dell’Incisione Pedroli di Milano: mettono a disposizione i loro torchi per la buona riuscita del Laboratorio Didattico. Ivan Pengo è titolare dal 1989 di 74/b e de Il Foglio, stamperia d’arte e distributore di prodotti per stampa ed editoria d’arte; queste due realtà sono vero punto di riferimento per accademie d’arte, case editrici, artisti, stampatori e studenti.

Premio Acqui 2015

2015